Archivio Mensile:marzo 2011

1 235

Se uno ha amici o conoscenti psicoanalisti, e ancor più se ha amici psicoanalisti lacaniani, capitano queste cose.

– Ciao
– Ciao
– Cosa stai leggendo?
– Sto riguardando le bozze del mio secondo romanzo, l’ho finito l’altroieri
– Accidenti, che bello. Sono contento
– Sì
– Ed è autobiografico anche questo come il primo?
– Mh… No, direi di no. Solo il punto di partenza, l’ambientazione un po’. Ma tutto il resto no.
– Ah. Allora questa volta parli per davvero di te stesso

:-)

Pamarasca